Quel senso di Casa – Ognissanti

2013-09-30 09.57.29Barceloneta_MiaA gambe incrociate sul letto, sopra una copertina di pile arancione come arancione è tutto il mio piso di fronte al mare.

Arancia e legno scuro.

Il rumore delle onde.

“Sono le sei ed è giá buio”. E quel calore umano, del condividere momenti di autunnale silenzio, mentre io ticchetto sulla tastiera e l’altro si informa su ció che succede nel mondo.

Mi piacciono le giornate di festa autunnale. Le grandi mangiate, le risate degli amici intorno alla tavola (-ina, in pieno stile Ikea-mobili-per-single), il sole pomeridiano (che siamo pur sempre a Barcellona, e anche se è autunno il sole sul balcone lo puoi prendere lo stesso). E il relax post-passeggiata-post-prandiale.

Da poco ho compiuto un anno a Barcellona. E oggi è il primo compleanno dell’inizio della mia vita sociale in questa cittá, che inaugurai con un chocolate caliente con pan de los muertos a la Heladeria Mexicana. É questo il posto in cui ho conosciuto il mio adorato pastel de 3 leches e che magari un pochino ha influito nella mia scelta di venire a vivere nel quartiere di Barceloneta. Io dico che fa sempre bene vivere vicino a dei posti in cui sai che puoi mangiare bene e incontrare dei sorrisi amici quando ti senti sola e non hai voglia di prendere la metro per uscire. In questa cittá ho riscoperto sul serio il piacere dei “posti di riferimento”, di cui avevo avuto esperienza solo nel mio paese natale.

Annunci

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...